TROFEO di PODISMO “CORRI NELLA MAREMMA”
REGOLAMENTO 2018

 PARTE PRIMA - Generalità

Articolo 1
Il Comitato Territoriale Uisp di Grosseto, tramite la Struttura di Attività di Atletica Leggera, organizza il Circuito Podistico denominato “11° Trofeo Corri nella Maremma” anno 2018, di seguito Trofeo.

Articolo 2
Il Trofeo è composto dalle gare indicate nel relativo calendario che inizierà il 1 aprile 2018 e terminerà il 31 dicembre 2018 e sarà gestito dalla Struttura di Attività Atletica Leggera Uisp di Grosseto tramite i componenti del suo Consiglio di Coordinamento, di seguito Comitato di Gestione.

Articolo 3
Le società organizzatrici di gare che aderiscono al Circuito Trofeo Corrinellamaremma 2018 in regola con l’affiliazione alla Uisp per l’anno 2018, e tutti gli atleti che vi partecipano devono rispettare ed accettare le disposizioni del presente Regolamento, pena l'esclusione dal Circuito stesso.

PARTE SECONDA - Organizzazione

Articolo 4
La richiesta di adesione di ciascuna gara nel Calendario del Trofeo dovrà essere inoltrata alla segreteria del Comitato di Gestione, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 28 febbraio 2018, dalla Società che la organizza, compilando l'apposito modulo (allegato 1) e versando la cauzione di 100 € che sarà trattenuta nel caso di mancato adempimento delle norme previste dal regolamento del Trofeo. Successivamente il Comitato di Gestione redigerà il calendario gare definitivo e ne darà risalto attraverso la pubblicazione di appositi volantini o pieghevoli per la divulgazione del circuito stesso nel territorio. L'organizzazione che redige la richiesta di adesione si impegna, con la stessa, ad inserirvi i dati in essa richiesti affinché si possa stampare il materiale pubblicitario di cui sopra, eventuali ritardi, provocheranno il parziale inserimento delle informazioni della gara o l'esclusione di quest'ultima nel circuito e la conseguente perdita della cauzione versata.
E' facoltà del Comitato di Gestione di concedere, alle società organizzatrici di più eventi, la possibilità di anticipare solo il 50% della cauzione al momento della richiesta di adesione e recuperare in proporzione le relative quote versate una volta concluse le gare (sempre su autorizzazione del Comitato di Gestione), lasciando comunque in garanzia un minimo di €.100,00 fino a conclusione di tutte le manifestazioni a suo carico.

Articolo 5
Ogni Società, tramite il suo responsabile, dovrà inoltre allegare, alla richiesta di cui all'art. 4, una dichiarazione di responsabilità che esonera il Comitato di Gestione da qualsiasi tipo di inadempienze (regolamentari, legislative, organizzative, assicurative, ecc.) che si dovessero verificare prima, durante e dopo le manifestazioni. (allegato 2) Resta inteso che il Comitato di Gestione del Corrinellamaremma e lo stesso Comitato Territoriale UISP di Grosseto non risponde assolutamente per danni provocati a cose e a persone durante le manifestazioni sportive facenti parte del Circuito, che saranno a carico e di responsabilità esclusiva dei soggetti organizzatori dell'evento.

Articolo 6
Entro il termine ultimo e tassativo di 30 giorni prima della effettuazione della gara, dovrà essere inoltrata la richiesta di NULLA OSTA (allegato 3) gara allegando il regolamento definitivo (completo e dettagliato nel monte premi e pacchi gara), l'eventuale volantino, e il pagamento di 50 €. per i diritti UISP di Nulla Osta. Il tutto fatto pervenire al Comitato di Gestione, il quale si riserverà di dare parere, positivo o negativo, alla conferma di inserimento nel Circuito del Trofeo e per l'autorizzazione allo svolgimento della gara.
Qualora il programma gara non dovesse rispettare i requisiti che il Regolamento del Trofeo richiede, la gara non sarà resa valida per i punteggi del Trofeo, fermo restando la facoltà di essere organizzata al di fuori dello stesso.
La mancata presentazione della documentazione nei tempi prefissati comporterà l'automatica esclusione della gara dal calendario del Trofeo e la perdita della cauzione versata.
Le società organizzatrici si impegnano pena l'esclusione dal circuito, qualora le loro gare prevedano la consegna di pacchi gara, alla diffusione del suo contenuto entro 15 giorni dall'evento. Le modalità di comunicazione saranno individuate a discrezione delle società tramite uno o più dei seguenti metodi: volantini, sito internet, facebook etc..
E' facoltà degli organizzatori di far partecipare alle proprie gare gli atleti che praticano il FITWALKING (previa verifica della certificazione sanitaria), purché sia assegnato al partecipante un pettorale diverso da quello dei podisti in gara e un sistema di iscrizione fuori dal Circuito Corri nella Maremma.

Articolo 7
Una gara potrà essere esclusa dal Trofeo anche nei giorni immediatamente antecedenti l'evento in caso di modifiche al regolamento gara, effettuate dopo la presentazione dello stesso, tali da infrangere le regole del Trofeo.
Il Comitato di Gestione si riserva, inoltre, la facoltà di cancellare una gara dal Circuito, qualora non sia mantenuta, dalla società organizzatrice, la data prestabilita nel calendario e di conseguenza anche la perdita della cauzione versata.

Articolo 8
Per la gestione di iscrizione, cronometraggio e classifiche, le società aderenti al Circuito verseranno al Comitato di Gestione, al termine dello svolgimento delle gare, un contributo pari ad €.0,75 per ogni concorrente partecipante, fissando una quota minima di 75€ ed una massima di 200€. Sarà, inoltre, cura degli organizzatori mettere a disposizione dei giudici di gara due addetti che collaboreranno per la gestione delle iscrizione ed il cronometraggio.
L'organizzazione dell'evento, in caso di gestione diretta del cronometraggio, dovrà garantire, qualsiasi sia la tipologia del sistema adottato (chip, cronometristi ufficiali, etc..), l'affidabilità dei rilevamenti e delle classifiche finali secondo le modalità informatiche previste dal Circuito stesso, pena la perdita della cauzione; nel caso di diverse modalità, queste, dovranno essere concordate con il responsabile del servizio informatico del Circuito. Sarà riconosciuto dagli organizzatori, al termine della gara, un contributo di 30 €. a favore del Circuito come rimborso delle spese sostenute dal Comitato per la presenza di Giudici di Gara e l'opportunità d'inserimento della manifestazione nel circuito stesso.

Articolo 9
Le Società organizzatrici delle gare potranno richiedere al Comitato di Gestione, nell’ambito delle disponibilità, il materiale necessario che possa essere utile per la migliore organizzazione della gara stessa (cartelli chilometrici, striscioni, tavoli, gazebo, pettorali, ecc.) facendosi carico del prelevamento, della messa in opera e della restituzione del materiale stesso, previo accordo con i rappresentanti del Comitato stesso. Saranno addebitati eventuali danneggiamenti, smarrimenti o mancate riconsegne che si dovessero verificare.

Articolo 10
La quota di iscrizione gara non dovrà superare le 10 €. nel caso vi sia la consegna garantita ad ogni partecipante del pacco gara e con la comunicazione del suo contenuto nei tempi e modi previsti dal art.6, mentre nel caso di manifestazione che non concede alcun pacco gara l'importo massimo non dovrà superare i 5 €.

Articolo 11
La lunghezza massima delle gare da inserire nel Trofeo non dovrà superare 18 km.

Articolo 12
Per le categorie dei partecipanti e le relative premiazioni, gli organizzatori dovranno attenersi quanto stabilito all’art. 15 del presente Regolamento.

Articolo 13
Nelle forme di comunicazione (locandine, manifesti, media etc.) ogni gara valida per il Trofeo dovrà riportare, bene in evidenza, la dicitura “Valida per il Trofeo Corri nella Maremma” con i nuovi loghi della UISP Comitato Territoriale di Grosseto e del Corrinellamaremma.

Articolo 13 bis - Modalità di pagamenti
Tutti i versamenti da effettuare alla UISP si possono fare direttamente, in contanti, all'ufficio segreteria della UISP oppure tramite bonifico bancario con le coordinate allegate al presente regolamento (allegato 4).

PARTE TERZA – Partecipazione

Articolo 14
La partecipazione al Trofeo è aperta a tutti gli atleti che abbiano compiuto 18 anni, in regola con le norme assicurative e di tutela sanitaria previste dalle normative nazionali e regionali.
Sono esclusi, limitatamente alle classifiche del Trofeo, i “liberi”, anche se in regola con le succitate norme di tutela sanitaria.
Gli atleti tesserati al Comitato Territoriale Uisp di Grosseto risultano iscritti automaticamente. Gli atleti tesserati alla Uisp di altre province o a tutti gli altri Enti di Promozione Sportiva e Fidal, devono esplicitamente comunicare la propria volontà a partecipare al Trofeo, inviando una e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo., indicando nome, cognome, anno di nascita, società di appartenenza, il numero di tessera, copia del certificato medico valido. Non saranno prese in considerazione per i punteggi del Trofeo, le gare eventualmente corse prima della suddetta richiesta.

Articolo 15 - Categorie
a) Ai fini della premiazione finale saranno stilate le classifiche, per i partecipanti al Trofeo, suddivise secondo le seguenti categorie:

UOMINI

DONNE

Da 18 a 39 anni

Da 18 a 39 anni

Da 40 a 44 anni

Da 40 a 49 anni

Da 45 a 49 anni

Da 50 e oltre

Da 50 a 54 anni

Da 55 a 59 anni

Da 60 a 64 anni

Da 65 e oltre

b) Gli organizzatori delle singole gare che intendano fare richiesta di partecipazione al Trofeo, devono applicare, come minimo, le predette categorie.

Per tutte le categorie dovranno essere garantite, come minimo, le premiazioni dei primi tre di categoria oltre i primi tre assoluti uomini e donne.
Rimane a completa discrezione degli organizzatori la scelta dei premi non specificando il valore degli stessi ed eventualmente limitandoli alla semplice consegna di attestati di merito (diplomi, medaglie, etc..).

Articolo 16 - Punteggi e Classifiche
Ai fini della classifica finale per il Trofeo, per ogni gara e per ognuna delle categorie previste all’art.15, agli atleti che aderiscono, saranno assegnati i seguenti punteggi: 1° class. 40 punti - 2° class. 35 punti - 3° class. 31 punti - 4° class. 28 punti - 5° class. 26 punti. Dal 6° al 15° a scalare di un punto (quindi il 6°, 25 punti; il 7°, 24 punti; l’8°, 23 punti fino al 15° che prenderà 16 punti. Dal 16° in poi 15 punti per tutti.
A tal proposito si raccomanda le Società di far iscrivere i propri tesserati sempre con la stessa denominazione sociale, per evitare la dispersione di punti.
Gli atleti in possesso del doppio tesseramento Uisp-Fidal o altri Enti, dovranno gareggiare con la società di appartenenza alla Uisp pena la perdita dei punti acquisiti.

Articolo 17 - Premiazione finale del Trofeo
Per le classifiche finali saranno presi in considerazione soltanto gli atleti che hanno portato a termine regolarmente un minimo di 11 gare.
Tra questi saranno premiati i primi 3 di ogni categoria, con maggior punteggio accumulato su un massimo di 15 gare con i migliori punteggi. A parità di punteggi ci saranno premiazioni ex aequo.
Fra tutti gli atleti che non rientrano tra i primi 3 classificati di categoria sarà conferito un premio a coloro che hanno portato a termine un minimo di 20 gare.
Saranno premiate le prime cinque società risultanti da una classifica finale derivata dalla somma dei maggior punteggi accumulati in ogni gara dai propri atleti che si piazzeranno nelle prime 5 posizioni di ogni categoria.

Informazioni aggiuntive